PANACUR 1L 10% Sverminazione FENBENDAZOLE Vermifugo soluzione orale CAVALLI

Regular price €96,90

Shipping calculated at checkout.
Type a description for this product here... Indicazioni   In bovini, pecore, capre, cavalli, cani e gatti, nel trattamento di parassitosi prodotto da stadi maturi e immaturi di nematodi tratto malattia gastrointestinale o respiratoria. Ha effetto ovicid sui vermi. Inoltre ha effetto su cestodi in bestiami. Per per trattare le infestazioni in cani con le fasi mature delle viti senza fine gastrointestinali e della tenia e al gatto nelle infestazioni con le fasi mature ed acerbe di vasti vermi gastrointestinali e di tenia.   Equini: Stongili grandi e piccole, ascaridi, ossiuri e Strongiloizi specie. Bovini: Haemonchus spp., Ostertagia spp., Trichostrongylus spp., cooperative spp., nematodirus spp., Bunostomum spp., Trichuris spp., Strongyloides spp., Oesophagostomum spp., Chabertia spp., Gaigeria Pachyscelis, Dictyocaulus filaria e Moniezia spp. Pecore, capre: fasi mature ed acerbe di: Haemonchus, ostertagia, Trichostrongylus, cooperazione, nematodirus, Bunostomum, trichuris, Strongyloides, Oesophagostomum., Chabertia ovina, Dictyocaulus vivipara-Dictyocaulus Stadi maturi di: Moniezia spp. agli agnelli e ai vasi capillari müllerius alle capre. Cani: Toxocara canis, Toxascaris leonina, ancylostoma caninum, Unstenocephala, volpi di trichuris, Taenia spp. Gatti: Toxocara mystax (stadi maturi), ancylostoma tubaeforme (stadi maturi e immaturi), Taenia spp. Cuccioli di cani: Toxocara spp., Trichuris spp., ancylostoma spp.   posologia per ogni specie, percorso (percorsi) di amministrazione e modalità di amministrazione Bestiame e cavalli: è somministrato per via orale 1ml prodotto per 13 kg di peso corporeo (= 7,5 mg fenbendazole/kg di peso corporeo) secondo la tabella:   Dosaggio raccomandazioni:   65 kg 5 ml 135 kg 10 ml 200 kg 15 ml 265 kg 20 ml 335 kg 25 ml 400 kg 30 ml   Sono necessari più di 400 kg, 3,75 ml in eccesso di ogni 50 kg di peso corporeo. Cavalli:   Regime di dosaggio raccomandato Tutti i cavalli dovrebbero essere deparazitati comune con un regime di dosaggio unico ogni 6-8 settimane.   Il trattamento delle larve inibite di chistizate e di quelle fissate nel mucosa dovrebbe essere effettuato in autunno (idealmente in ottobre/novembre) e successivamente essere ripetuto nella molla (idealmente in febbraio) eatment delle larve di abitazione mucose inibite e incistite Essere eseguita in autunno (idealmente fine ottobre/novembre) e di nuovo in primavera (idealmente in febbraio). Tuttavia, in cavalli che non sono in buona forma fisica o a quelli introdotti di recente nel gregge con storia sconosciuta su Deparazitarile, il trattamento può essere fatto in qualsiasi momento dell'anno.    il trattamento di 5 giorni per il controllo delle fasi e delle larve larvali nella migrazione di grandi strongililor, le fasi 3 e 4 delle larve hanno insetto nella mucosa di piccolo strongililor così come le fasi 3 delle larve insetto inibite del piccolo strongililor del mucosa, sono Somministrare giornalmente 5 ml di prodotto per 64 kg di peso corporeo per 5 giorni (= 7,5 mg fenbendazole/kg di peso corporeo giornaliero per 5 giorni).    Trattamento della singola dose   Per il trattamento delle fasi larvali nella mucosa di piccole strongililor, somministrare 3 ml del prodotto per 10 kg di peso corporeo (= 30 mg di fenbendazole/kg). Per il trattamento e il controllo delle fasi larvali nella migrazione e tessuto del grande strongililor è somministrato 6 ml di prodotto per 10 kg di peso corporeo (= 60 mg fenbendazole/kg di peso corporeo). Per il trattamento di diarrea causata da Strongyloides westai in infanti Mainjii 2 a 3 settimane, somministrare 5 ml di prodotto per 10kg di peso corporeo (= 50 mg fenbendazole/kg di peso corporeo). Per l'amministrazione ai cavalli, mescolare il prodotto completamente con il mangime concentrato o cereali e dare l'intera dose in una sola amministrazione.   Ovini e caprini: somministrati per via orale 0,5 ml per 10 kg di peso corporeo. (= 5 mg fenbendazole/kg di peso corporeo) secondo la tabella:   Consigli pratici di dosaggio:   Fino a 10 kg 0,5 ml da 11 a 20 kg 1,0 ml da 21 a 30 kg 1,5 ml 31-40 kg 2,0 ml 41 a 50 kg 2,5 ml 51 a 60 kg 3,0 ml 61 a 70 kg 3,5 ml 71 a 80 kg 4,0 ml   Oltre 80 chilogrammi, una quantità di 0,5 ml è richiesta per ogni 10 chilogrammi di peso corporeo in più.  Nei bovini è meglio essere somministrati con il dosatore automatico '' Panacur 20ml inzuppatore automatico '' e in pecora con i 5 ml per le pecore, ma altri tipi standard di pistole dosatrici o attrezzature di amministrazione può essere utilizzato.    Cani e gatti:   Trattamento di routine di cani e gatti è 50 mg fenbendazole/kg di peso corporeo somministrato per 3 giorni consecutivi o la singola dose di 100 mg fenbendazole/kg di peso corporeo (adulti). Per cani e gatti la dose deve essere miscelata con alimenti o somministrata direttamente per osso dopo l'alimentazione, ad esempio con una siringa di plastica. Il trattamento deve essere ripetuto ad intervalli regolari per prevenire la naturale reinfestazione degli animali con endoparaziti, per esempio 2-4 volte l'anno. I cani provenienti da allevatori devono essere trattati a intervalli di 6-8 settimane. Sono indicati sistemi di trattamento speciale per cuccioli di cane e gatto, ad esempio somministrazione di trattamento all'età di 2 settimane, 5 settimane e prima di lasciare il canile. Se gli animali sono trattati collettivamente piuttosto che individualmente, sarà necessario essere raggruppati per peso corporeo e dosaggi appropriati per evitare sub o overdose.   Raccomandazioni per una corretta amministrazione   solo per la somministrazione orale. Agitare il flacone prima dell'uso. Nessun controllo dietetico è richiesto prima o dopo il trattamento.